• BMW M3 (E30) 2.3

ASTA

AUTO CLASSICHE & YOUNGTIMER

23 NOVEMBRE 2019
Milano AutoClassica Fiera Milano Rho

BMW M3 (E30) 2.3 – 1988

Soli 77.000 Km
Interni originali
Prima vernice colore Diamond Black Metallic 181
Tutti I libretti di equipaggiamento originali

Stima € 50.000 – 70.000

A metà degli anni 80 i successi sportivi della BMW 635CSi iniziarono a mancare, fu così che venne progettata una nuova vettura. La vera sfida fu quella di riuscire a creare una versione stradale che riuscisse a mantenesse tutti gli accorgimenti sportivi. Il cambiamento più importante fu quello del motore, che per la prima volta su un modello serie 3, veniva usato in configurazione a 4 valvole per cilindro.

La vettura si distingueva nettamente dalla serie3 grazie alla sua carrozzeria modificata con spoiler, grande alettone posteriore e parafanghi allargati.
Grazie al suo motore a 16 valvole riusciva a raggiungere i 235 km/h che resero necessario anche un adeguamento dell’impianto frenante, delle sospensioni e dell’assetto per assecondare questa sua anima corsaiola. La M3 prima serie è stata disponibile solo in versione coupé e cabriolet; non vi fu nessuna M3 con carrozzeria berlina a 4 porte. Nel 1992, la M3 E30 fu tolta di produzione, poiché già da due anni era in produzione la Serie 3 E36 ed erano già in fase avanzata i progetti per la realizzazione della nuova M3 su tale base.

L’esemplare da noi proposto è una M3 immatricolata nel 1988 nella versione 4 cilindri in linea da 2.3 litri 16v ed eroga una potenza di 200 CV in quanto fa parte delle versioni senza catalizzatore, piccola curiosità tecnica trattasi dello stesso motore che equipaggiava la più celebre M1 ma invece del sei cilindri questa versione ne ha solo 4 (cit Paul Rosche). La carrozzeria è la sua prima versione quella con fanali fendinebbia anteriore modello 1986 di prima vernice a cui è stata applicata una velatura di trasparente al fine di preservare ulteriormente nel tempo la preziosa vernice, gli interni sono completamente originali in condizioni strepitose con il loro classico tessuto a scacchi. L’auto non ha mai percorso un solo centimetro di pista in quanto sia il fondo che tutto il sottoscocca risultano essere immacolati, non ha mai subito alcun tipo di urto anteriore, prova ne è il fatto che abbia ancora il radiatore anteriore di primo equipaggiamento perfettamente funzionate e anche in meravigliose condizioni. L’auto è stata immatricolata per la prima in Francia nel 1988 da allora ha ancora tutta la sua documentazione originale BMW (service book, manuali di istruzioni ecc..) più tutti gli attrezzi forniti con la vettura originali di primo equipaggiamento. Questa grintosa M ha percorso solo 77.000 km dal 1988.

(fonte WANNENES)

ASTA

CLASSIC & SPORTS CARS

23 NOVEMBRE 2019

ore 15:00
Milano AutoClassica, Fiera Milano Rho