aventador-s-1

Lamborghini Aventador S Coupé, cambia il mito del Toro

aventador-s-intern2Della famiglia Aventador, la nuova S Coupé ha ereditato lo straordinario cuore pulsante: l’iconico motore V12. È il segno di riconoscimento di una potenza purosangue, con le sue eccellenti doti di ripresa a qualsiasi regime, la reattività fulminea, il rombo mozzafiato e ora ben 40 CV in più da scatenare sull’asfalto. Ma Aventador S Coupé non si accontenta e vuole tutto: alle performance di una supersportiva si uniscono l’estrema agilità e maneggevolezza del sistema quattro ruote sterzanti per una dinamica di guida senza precedenti, e la possibilità di provare l’esperienza di guida più personale di sempre, grazie alla nuovissima modalità di guida su misura EGO.
Lavorare sul design di un’icona come Aventador S Coupé significa non alterarne il carattere, ma esaltarlo ancora di più. Aventador S Coupé continua ad esibire l’inconfondibile DNA Lamborghini potenziandone il mix di dinamismo, raffinatezza e aggressività attraverso tratti ancora più affilati, ispirati alla natura e dall’areonautica. Se grazie al design esagonale dei nuovi terminali di scarico, infatti, il posteriore si mostra potente quanto il motore di uno space shuttle, il muso presenta forme che ricordano le pinne di uno squalo, e trasmettono la stessa forza ed eleganza nel dominare la strada. Ma il design di una Lamborghini non è mai fine a se stesso. Ogni superficie della nuova Aventador S Coupé è stata studiata per guadagnare potenza e migliorare la performance. Rispetto alla prima Aventador, le novità nel design permettono infatti un aumento della deportanza frontale del 130%, mentre le nuove prese d’aria laterali riducono le turbolenze, migliorando il raffreddamento e aumentando l’efficienza.
Gli interni della nuova Aventador S Coupè rispecchiano appieno la missione dell’auto, ovvero quella di essere diversa tra tutte: un’auto super sportiva con una tecnologia all’avanguardia, ma altamente lussuosa. Le finiture interne sono realizzate con materiali di altissima qualità e presentano una varietà infinita di possibilità, come la nuova configurazione S-trim, nata per celebrare il nome dell’auto. Tra le opzioni, anche la possibilità di scegliere un materiale innovativo come il Carbon Skin® e di apprezzare alcune parti della scocca in carbonio lasciate in vista. L’eleganza dell’interno si sposa con una tecnologia estremamente avanzata, come quella del quadro strumenti, con un display TFT interattivo a cristalli liquidi dalle grafiche totalmente ridisegnate, e la possibilità di esaltare gli interni con un sistema di illuminazione LED creato ad hoc.
Oltre a un cuore pulsante, Aventador S Coupé è dotata di un cervello altamente sofisticato: l’innovativa unità di controllo Lamborghini Dinamica Veicolo Attiva (LDVA), un sistema di tecnologie attive capaci di gestire ognuno degli assi dinamici della vettura. La dinamica veicolo laterale è controllata da un sistema sterzante che coinvolge le quattro ruote, attraverso Lamborghini Dynamic Steering (LDS) e Lamborghini Rear-wheel Steering (LRS). La dinamica veicolo verticale viene gestita attraverso le sospensioni magneto-reologiche (LMS) e l’aerodinamica posteriore attiva. Infine, la dinamica longitudinale dipende dal sistema di trazione integrale (4WD). La LDVA combina tutte le informazioni provenienti dai sensori dell’auto e stabilisce in tempo reale la migliore impostazione di guida per ogni condizione. Il risultato è una performance assolutamente perfetta, sicura e avvincente.

Per la prima volta nel suo segmento, la nuova Aventador S Coupé offre una combinazione unica tra il sistema attivo di sterzo (Lamborghini Dynamic Steering) e quello posteriore (Lamborghini Rear-wheel Steering), per offrire una performance dinamica di massimo livello. Il sistema LDS si adatta alla velocità e alla modalità di guida selezionata dal pilota passando da uno sterzo diretto ad uno più indiretto, mentre il sistema LRS gestisce l’asse sterzante posteriore grazie a due attuatori elettromeccanici. Grazie a questo sistema, a basse velocità l’asse posteriore sterza in senso opposto rispetto a quello anteriore, portando ad una riduzione virtuale del passo che si traduce in maggior agilità e prestazioni in curva inarrivabili. Ad alta velocità, invece, i due assi ruotano parallelamente: questo genera un aumento virtuale del passo, garantendo così il pieno controllo dell’auto e grande stabilità.

La nuova Aventador S Coupé presenta ammortizzatori anteriori e posteriori magneto-reologici con sistema pushrod, che modificano costantemente il comportamento delle sospensioni a seconda delle condizioni della strada e della modalità di guida selezionata dal pilota. Oltre a compensare rollio e movimenti di scocca non desiderati, il sistema è stato studiato appositamente per lavorare insieme al Rear-wheel Steering System, assicurando così una risposta perfetta in ogni condizione.

Il sistema di trazione integrale della nuova Aventador S Coupé è stato ottimizzato per lavorare in modo specifico con tutti i nuovi sistemi attivi, in particolare il Rear-wheel Steering, il cui effetto stabilizzante consente di avere un’alta percentuale di coppia distribuita sulle ruote posteriori. Questo fornisce un feeling più sportivo e divertente, senza compromessi in termini di sicurezza e facilità di guida. Il sistema di trazione integrale garantisce ottime performance in situazioni che comportano scarsa aderenza, e come tutti gli altri sistemi attivi dell’auto. La distribuzione della coppia tra asse anteriore e posteriore  varia dinamicamente a seconda della modalità di guida scelta dal pilota e dalle condizioni di guida. In più, Aventador S può contare su una nuova generazione di pneumatici Pirelli P Zero. Sviluppati appositamente per Aventador S, sono stati concepiti per valorizzare ancora di più  gli innovativi sistemi attivi della vettura, per una dinamica di guida eccellente.

In qualsiasi condizione di guida vi troviate, la nuova Aventador S Coupé permette di avere il pieno controllo grazie al selettore di modalità dinamica, che regola in modo ottimale motore, cambio, trazione, sterzo, sospensioni e controllo di stabilità in base alla modalità scelta tra STRADA, SPORT e CORSA. Ma è l’aggiunta di una quarta modalità che fa di Aventador S Coupé una specie unica nel suo genere: l’EGO mode. Con questa nuova opzione, ogni singola impostazione diventa customizzabile, per dare vita all’esperienza di guida più personale di sempre.

Il motore centrale 12 cilindri da 6.5 litri di cilindrata e 740 CV di potenza a 8.400 giri/min, si distingue per le sue caratteristiche di massima facilità di salita a regimi elevati e immediata prontezza di risposta. L’eccezionale accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi descrive solo in modo parziale la potenza della Aventador S Coupè che segna un vero e proprio riferimento nel mondo delle supercar.

L’utilizzo di fibra di carbonio e dei suoi derivati è una delle caratteristiche che rendono la Aventador S Coupè una vettura dalla precisione di guida estrema interamente Made in Sant’Agata Bolognese. La monoscocca della Aventador S Coupè è realizzata in un pezzo unico garantisce valori di peso minimi e allo stesso tempo livelli di rigidezza mai raggiunti prima.

Il cambio ISR (Independent Shifting Rods) assicura cambiate velocissime e altamente emozionanti. L’obiettivo di progettazione era semplice: realizzare un cambio robotizzato estremamente veloce e capace di suscitare emozioni uniche. Inoltre, il cambio ISR offre due vantaggi importanti nella costruzione di supersportive: un peso estremamente contenuto e dimensioni addirittura inferioti a quelle di un cambio manuale.